RSS

Archivi categoria: Quasi Rime

Voglio una stella

Voglio una stella, è un vano cercare?
Viso radioso che mi rassereni
voce soave che scaldi l’amore
cuore pulito che il cuore mi sani.
Cerco un’amica, una donna, un’amante
complice sempre con poco ritegno,
sincera, leale, che sia terrena,
dolce, aggressiva, in amore un vulcano.
Voglio ogni istante baciarle la mano
quando sapiente il piacere mi dona,
pretende e concede corpo e intelletto
con grande impegno di scambio animale.
Sogno e mi sveglio. Comincia la vita,
ti cerco ancora con grande fatica.

©tener1

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 12 aprile 2012 in Giochimiei, Quasi Rime

 

Addio

Caro amico,
perché amico sei, vorrei proteggerti anche se non vuoi,
ti mostri forte, invincibile, sicuro ma ti conosco bene…
hai bisogno di me.
Dimmi pure: “Non rompermi i coglioni, fatti i cazzi tuoi è cosa mia”,
capisco il tuo soffrire il tuo star male, dammi un cazzotto se ti vuoi sfogare.
Grida alla luna tutto il tuo dolore, io lo raccolgo, mantengo il tuo segreto,
so che ti senti nella merda con il cuore.
Vuoi piangere, sfogarti, bestemmiare? Non vuoi una spalla non vuoi consolazione? Urla a squarciagola fino a perdere la voce, ci sono io accanto a te ad ascoltare.
Tu mi hai dato la tua spalla, ricordi amico mio? Ti ho detto: “vaffanculo!” e tu mi hai schiaffeggiato, ma non mi hai fatto male, mi hai fatto ragionare.
Ricordi quando ci siam presi quella sbornia, quando le donne erano puttane solo perchè non eravamo noi?
Le corse in auto sbronzi come scimmie per la discesa che mai ci fu fatale?
Ricordi il nostro amico sfortunato che dalla curva non è più rientrato?
Noi siamo ancora qui caro amico mio e lui ci manca.
Grida!
Grida!
Gridiamo a squarciagola, gridiamo…
Addio!

©tener1

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 8 aprile 2012 in Giochimiei, Quasi Rime

 

I colori di Pierrot

©tener1

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 1 aprile 2012 in Giochimiei, Quasi Rime

 

Bastardo

Dolci parole si infrangono contro assordanti silenzi: trafiggono l’anima, gelano il cuore e la ragione s’annebbia testarda.
Testardo è l’amore.
Distrugge, annienta, risucchia, non mangi, non vivi, non muori.
Non muori.
Bugiardo è l’amore.
Ti prende, ti avvolge, ti esalta, ti illude, ti spezza, ti lascia e non muori.
Non muori.
Bastardo è l’amore.

©tener1

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 30 marzo 2012 in Quasi Rime

 

Riflesso

Guarda quest’uomo, guardalo negli occhi
vedi qualcosa, noti la sua rabbia?
I solchi lacerati sulla fronte,
profondi fino all’anima li vedi?
Cogli il dolore che la mente annebbia
senza sussulti ma gli squarcia il cuore?
Quale disgrazia l’ha portato a tanta
disperazione da morirne dentro?
Lo senti? E’ stanco, inefficiente, vecchio,
vuoto, ricurvo che si piange addosso.

Presta attenzione aguzza lo sguardo,
ascolta quieto la sua confessione,
ti giunge familiare il suo lamento?
Sei disturbato, provi compassione
hai fretta e fuggi, fermati un momento,
affronta il tuo fastidio con coraggio.

Non devi aver timore di scoprire
il tuo riflesso vuoto nello specchio.

©tener1

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28 marzo 2012 in Quasi Rime

 

Non servono parole

©tener1

 
8 commenti

Pubblicato da su 17 gennaio 2012 in Giochimiei, Quasi Rime

 

Sapore di labbra

©tener1

 
2 commenti

Pubblicato da su 16 gennaio 2012 in Giochimiei, Quasi Rime

 
 
Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

ANDREA GRUCCIA

Per informazioni - Andreagruccia@libero.it

pensierifusi

Un posto dove scrivere

catepat07

Dare spazio alle idee cinema, letteratura e televisione

PATHOS ANTINOMIA

TEATRO CULTURA ARTE STORIA MUSICA ... e quant'altro ...

Dopo le colonne d'Ercole

Ogni tanto mi fermo e scrivo. Punto.

In Parte Me

" Fai della vita la tua forma d'arte, che ogni attimo possa diventar verso ed ogni giorno pagina." Questa è la mia arte. Questa è la mia storia. Questa è la mia vita. Almeno in 'parte'...

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Una webcam sempre accesa nella stanza di Calipso

Trent'anni e una vita che non vedo. Allora la metto a nudo, completamente, me stessa e la mia vita, in ogni suo piccolo, vergognoso, imperativo dettaglio, come se avessi una web cam sempre accesa puntata addosso. Svendermi per punirmi e per rivelarmi completamente al mondo, svelare le mie inadempienze come la laurea che non riesco a prendere e i kili da perdere, nella speranza che sia il mondo a vedere quel che io non vedo in me. Un esperimento che sarà accompagnato da foto e cronache dettagliate e che durerà un anno, il 2013 dei miei 30'anni. Se il mondo non vedrà niente neanche così, chiuderò tutto....

Martina's World Wide Web

A world always under costruction...

Ohmarydarlingblog

Un volo di farfalle

losfogolinguistico

Just another WordPress.com site

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

Moda Gégè

C'est génial

Bookolico

Leggi, ovunque, quando vuoi.

A crescere come si fa

"Con tutto quello che succede in una vita come questa, forse è meglio se la strada non è proprio quella giusta".

pensieridatergo

Just another WordPress.com site

tuttacronaca

un occhio a quello che accade

Andrea T. (un po' come Melissa P.)

Tutto quello che leggete in questo blog è opera di pura fantasia e tutta la mia fantasia è protetta dal Copyright.

manginobrioches

Il cuore ha più stanze d'un casino

Laboratorio Romanzo

condivisione di un primo capitolo in progress

come foglie al vento

Del passato conservo solo i ricordi

lpado.blog

Un Blog francamente superfluo